sabato 9 febbraio 2008

l'OPEC potrebbe abbandonare il dollaro per l'Euro




Era nell'aria già da qualche tempo, e Venezuela ed Iran premevano perché si compisse questo passo. Oggi, il segretario generale dell'OPEC, al-Badri, ha dichiarato che il cartello petroliero potrebbe abbandonare il dollaro a favore dell'Euro, come divisa per le transazioni petrolifere. [ANSA]

La dichiarazione, riportata da Reuters, non stupisce più di tanto. La decisione della FED di abbassare i tassi interbancari spinge al ribasso le quotazioni del dollaro USA e, assieme ad esso, il valore del petrolio che, come è noto, viene venduto quasi esclusivamente fissando il prezzo in dollari (ne parlavo in questo post di qualche giorno fa, quasi profetico direi ;).

Se l'OPEC decidesse realmente di abbandonare la moneta americana, il conseguente deprezzamento potrebbe porre seri problemi alla politica monetaria statunitense, già provata dalla recessione incombente e da anni di tassi d'interesse stracciati. Potrebbe, inoltre, costringere la BCE, che attualmente è in bilico sulla decisione se mantenere l'attuale tasso di sconto com'è, alzarlo (privilegiando così l'obiettivo che le è proprio, di mantenimento di un contenuto tasso d'inflazione) o abbassarlo (per agevolare l'economia reale in tempo di stagnazione dei consumi), a seguire l'esempio di Ben Bernanke.

Per non parlare della Cina, continuamente tacciata di mantenere volutamente il Renminbi svalutato rispetto al dollaro e all'Euro. La decisione dell'OPEC potrebbe spingere il gigante asiatico a cedere parte della sua immensa riserva in dollari, con conseguenze difficili da immaginare.

3 commenti:

luca stamati ha detto...

carino questo blog...non lo conoscevo
e se cominciassimo a collaborare, a "fare rete" intendo i bloggers napoletani o che a vario titolo si occupano di napoli?
il mio blog
"i forum di pangea blu"
http://pangeablu.blogspot.com

Diego d'Andria ha detto...

Ciao Luca, grazie d'essere passato.

L'idea di "fare rete" mi intriga, verrò sicuramente a visitare il blog di Pangea Blu (lo sto leggendo proprio ora, interessante la tua posizione sulla differenziata e il CNR).

Saluti e a presto.

UberFrau ha detto...

Benvolentieri accetto lo scambio link, hai un blog davvero interessante e sopratutto riesci a trattare la materia in modo non pesante... compliments!